Attraversando la Via Francigena: Pietrasanta

Prende il suo nome dal podestà di Lucca, Guiscardo Pietrasanta, che la fondò nel 1255 avendovi concentrato i soldati a seguito della distruzione dei castelli di Corvaia e Vallecchia. È capoluogo storico della Versilia e centro per la lavorazione del marmo e del bronzo d’importanza internazionale. È meta di scultori provenienti da tutto il mondo. Pietrasanta…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Massa

Si arriva a Massa seguendo la Via Aurelia. Sigerico passa a poca distanza da questa città che anticamente era solo un piccolo insediamento contadino. Di Massa si parla nell’882 d.C., “ubi dicitur Massa prope Frigido” dicono le antiche cronache. Da Massa passava il torrente Frigido, nei pressi del quale si snodava la via consolare romana…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Sarzana

Sarzana è citata in un diploma dell’imperatore Ottone I datato 963 d.C.. Il testo riconosce al Vescovo di Luni il possesso del Castrum Sarzanae, situato nei pressi della Fortezza di Sarzanello. Per la sua posizione strategica, il borgo, doveva avere funzione di controllo sulle strade di fondovalle, in corrispondenza dell’incrocio tra la Via Aurelia e…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Aulla

Aulla con la sua abbazia fu feudo dei Malaspina e uno dei più antichi punti di sosta della Via Francigena. Nell’itinerario di Sigerico, rappresentava la XXX tappa, ed era definita Aguilla. Nel Medioevo la città crebbe notevolmente grazie alla Via dei pellegrini; già nell’884 d.C. venne scelta dal Marchese di Toscana Adalberto, figlio del Conte Bonifazio…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Villafranca

In direzione Cisa, dalla SS62, in un percorso sempre più appenninico, allontanandoci dall’immagine tipica della collina Toscana, s’incontra Villafranca. Poco dopo il bivio per Fornoli si trova, nei dintorni della cittadina, l’Ecclesia Sancta Maria de Arbaritulo detta anche di Groppo Fosco, con annesso spedale ricordata fin dal IX sec. come dipendenza dell’Abbazia di S. Caprasio.…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Filattiera

Filattiera è il risultato di molte migrazioni, vi si insediarono i Liguri, i Romani, i Bizantini, fino ai Longobardi. Sorto in questa zona per la sua posizione strategica, assume importanza in particolare per la Pieve di Sorano. Intorno alla pieve sono stati rinvenuti infatti i resti di un antico villaggio romano, ritrovamento che denota le…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Pontremoli

È Pontremoli la prima cittadina della via Francigena Toscana. Scendendo dal Passo della Cisa si costeggia l’attuale tratto della SS62 percorrendo la strada approntata per i pellegrini che dall’Appennino scende a valle. Questo tratto era noto nell’antichità per essere il più pericoloso; si prestava molto infatti alle rapine, in quanto lontano, per ripidità e struttura…

Read More