Attraversando la Via Francigena: Siena

Siena ha una storia antichissima; sono state ritrovate numerose testimonianze degli antichi insediamenti; nella Piazza del Mercato furono scoperte alcune fibule di bronzo attribuibili all’VIII secolo a.C.; presso la Rocca Salimbeni furono scoperti resti in ceramica databili VI e I secolo a.C.; scavi nella zona di Santa Maria della Scala hanno portato alla luce una…

Read More

Attraversando la Via francigena: Acquapendente

Sorto, si ipotizza su un antico centro etrusco, sarà poi città romana che verrà in seguito distrutta dai Longobardi. Sviluppatasi intorno al XII secolo, occupava anticamente due piccole colline che sorgevano sul Rivo, un rio che calava a valle. Il borgo pare sia sorto attorno alla Chiesa di Santa Vittoria già nel IX sec.. Posizionato a…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Radicofani

Su Radicofani si hanno poche notizie del periodo etrusco e romano. La cittadina ha però una storia profondamente legata al vicino Castello di Contignano e a un noto personaggio storico, Ghino di Tacco. Costruito su un colle al di sopra della Via Francigena, Contignano è sicuramente più antico dell’Abbadia San Salvatore sul Monte Amiata. Si…

Read More

Attraversando la Via Francigena: San Quirico d’Orcia

Di San Quirico si ipotizzano le origini etrusche; il borgo è però menzionato solo nel 990 d.C.. La Via Francigena sarà la ragione vera del suo sviluppo. Noto come la XII tappa sigericiana (Sce Quiric) fu inizialmente zona contesa tra Siena e Arezzo. A 15 km da Montalcino, 10 da Pienza e 20 da Montepulciano, nel…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Buonconvento

Sorto sulla confluenza tra i fiumi Arbia e Ombrone, Buonconvento prende il suo nome da bonus conventus che significa buona confluenza (o luogo fortunato, florido) per l’ottima posizione occupata lungo la Via Francigena, oppure anche per la presenza nel luogo di un notevole edificio che ospitava numerosi religiosi. Già insediamento importante in epoca etrusca, sarà…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Monteroni d’Arbia

Monteroni d’Arbia sorge sul colle detto Monte Roni (dal latino Tironi o toronis, comunque “altura”) che sorge nei pressi del fiume Arbia. Nel 1200, nel territorio attuale di Monteroni, l’Ospedale di Santa Maria della Scala di Siena acquistò dei terreni costruendovi un mulino fortificato. La Via Francigena portò una relativa ricchezza economica, infatti la cittadina…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Monteriggioni

Monteriggioni ha una storia tutta medievale, infatti sorge a ridosso di una zona paludosa, presso l’antica Abbadia a Isola – punto rialzato su un tratto di acque stagnanti, di proprietà dei vescovi di Volterra. La Via Francigena fu la ragione per la quale sorse l’abbazia nel 1001, ne parla Sigerico definendola come la XVI tappa…

Read More

Attraversando la Via Francigena: San Gimignano

San Gimignano nacque come villaggio etrusco già probabilmente nel II sec. a.C.. Noto come Velathri, i romani lo chiamarono Silvia, fino alla conquista da parte dei Longobardi. Citato per la prima volta nel 929 d.C., nel periodo medievale crescerà anche grazie alla Via Francigena. Sigerico si riferisce alla città indicandola come la XIX tappa del…

Read More

Attraversando la Via Francigena: Gambassi Terme

Gambassi Terme era località etrusca, poi colonia romana: numerosi reperti hanno testimoniato questa antichissima origine. Una volta subite le numerose invasioni barbariche, Gambassi Terme ricominciò a crescere. Intorno all’anno 1000 l’abitato cominciò lentamente ad espandersi. Dipendente dal limitrofo borgo di Montaione, Gambassi fu sua frazione fino al 1917. Notevole sulla Via Francigena, che passa nei…

Read More

Attraversando la Via Francigena: San Miniato

San miniato sorge a circa venti miglia dalle principali città della Toscana centrale: è a metà strada tra Firenze e Pisa, nonché a una distanza simile da Lucca e Pistoia. La città nasce come insediamento etrusco per poi divenire colonia romana; nel territorio è stata infatti rinvenuta una necropoli risalente almeno al III secolo a.C.…

Read More

Posts navigation